Piano emergenza evaquazione

Piano di Emergenza ed evaquazione


Piano di Emergenza ed Evacuazione

All’interno delle attività produttive (fabbriche, uffici, impianti, pubblica amministrazione, ecc.) è prevista la presenza di un piano di emergenza ed evacuazione antincendio (D. Lgs. 81/08 art. 43 DM 10/03/98).
Il Piano antincendio predisposto dal datore di lavoro in collaborazione con il RSPP e gli addetti alle emergenze indica almeno i seguenti punti:

  • descrizione dell’attività aziendale;

  • individuazione dei soggetti coinvolti nella gestione delle emergenze;

  • individuazione dei rischi presente negli ambienti e/o nell’attività;

  • individuazione delle misure di prevenzione e protezione presenti;

  • calcolo del carico di incendio;

  • classificazione del pericolo di incendio (alto, medio, basso);

  • modalità di evacuazione;

  • indicazione dei luoghi sicuri;

  • indicazione sui controlli delle attrezzature antincendio;

  • gestione delle emergenze;

  • registro dei controlli delle prove periodiche di evacuazione.

I luoghi aziendali interessati comprendono:

  • aree dove i processi lavorativi comportano l’utilizzo di sostanze altamente infiammabili (p.e. impianti di verniciatura), o di fiamme libere, o la produzione di notevole calore di materiali combustibili;

  • aree dove c’è deposito o manipolazione di sostanze chimiche che possono, in determinate circostanze, produrre reazioni esotermiche, emanare gas o vapori infiammabili, o reagire con altre sostanze combustibili;
    aree dove vengono depositate o manipolate sostanze esplosive o altamente infiammabili;

  • aree dove c’è una notevole quantità di materiali combustibili che sono facilmente incendiabili;

  • edifici interamente realizzati con struttura in legno.

Il Piano di evacuazione deve essere accompagnato da un registro di controllo delle evacuazioni e delle riunioni di informazione ed eventuale coordinamento con altre attività.

In relazione ai rischi presenti, e comunque almeno una volta all’anno, va fatta una simulazione di evacuazione dall’edificio, della simulazione bisogna predisporre a cura degli addetti alle emergenze apposito verbale da conservare annotando il tempo massimo di evacuazione ed eventuali problemi emersi durante l’esodo.

Chiedi maggiori informazioni

Cliccando su invia accetti le condizioni di utilizzo del sito e l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Chi siamo

Ergamatia è attiva in tutti gli ambienti di lavoro, prestando la propria assistenza per la gestione degli adempimenti inerenti la sicurezza e la salute, attraverso le competenze di tecnici specializzati di comprovata esperienza.

Scopri di più

I nostri servizi

Sistemi di Gestione

Scopri di più

coordinatore sicurezza

Incarico di Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione ed Esecuzione

Scopri di più

Incarico responsabile dei lavori

Incarico di Responsabile dei Lavori

Scopri di più

Sistemi anticaduta

Progettazione, fornitura e posa dei sistemi anticaduta

Scopri di più

Prevenzione rischio incendi

Validazione dei Piano Operativi delle imprese (POS)

Scopri di più

prevenzione rischio incendiio

Certificato Prevenzioni Incendi (CPI)

Scopri di più

valutazione rischio bellico

Valutazione dei Rischio Bellico

Scopri di più

Assistenza h24 infortuni

Assistenza H24 in caso di infortuni e/o sopralluoghi organi di vigilanza

Scopri di più